sabato 24 gennaio 2009

Il Deputato Nino Minardo chiede l’intervento del Sottosegretario Romani

“Appresa la notizia di un possibile imminente trasferimento di personale delle Poste Italiane, settore recapito di Modica, a Catania, mi sono immediatamente attivato” – dichiara l’Onorevole Nino Minardo che ha scritto al Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico e all’Amministratore Delegato di Poste Italiane.
“Il trasferimento di otto operatori significherebbe senza dubbio un disservizio postale nel settore del recapito per l’intera comunità modicana, laddove invece si riscontrano numerose problematiche denunciate dai lavoratori postali ma anche dalle numerose lamentale di disservizi provenienti dagli utenti. Ho chiesto quali le modalità ed i criteri utilizzati dall’Azienda Poste Italiane circa il numero e i lavoratori che dovrebbero trasferirsi a Catania, dove si vive già una situazione difficile e risultano esuberi di personale incrementati anche dall’introduzione e l’utilizzo di moderne attrezzature tecnologiche che hanno abbattuto i livelli di impiego occupazionale. Il mio impegno sarà di mantenere alta l’attenzione per evitare il totale collasso di un servizio così importante che piuttosto andrebbe potenziato” – dichiara l’On.le Nino Minardo.

Nessun commento:

Posta un commento