Martedì, 31 Ottobre 2017 - 13:09

Sicurezza a Modica: il nostro tessuto sociale va difeso

Quanto accaduto sabato pomeriggio al Polo Commerciale di Modica, la rapina a mano armata nel negozio Bruno Euronics, ripropone il problema dell’aumento della recrudescenza criminale in città con un modus operandi sempre più preoccupante e di conseguenza la poca sicurezza per i cittadini e come in questo caso per gli esercenti. Una vicenda gravissima, quella di sabato sera, sulla quale sta calando il silenzio ed invece è compito di tutti tenere alta l’attenzione e lanciare l’allarme perché il territorio merita e pretende sicurezza per i lavoratori e per i tantissimi clienti che sabato pomeriggio si sono trovati ad assistere ad una rapina a mano armata.

Un episodio preoccupante che dalla riflessione deve immediatamente portare alla reazione. La riflessione è quella che la nostra città e la provincia tutta non è “omertosa”, tanti clienti che hanno assistito all’atto criminoso si sono resi subito disponibili e collaboranti con le forze dell’ordine per fornire dettagli utili per risalire ai delinquenti. Il nostro è un tessuto sociale sano e va protetto a tutti i costi e perciò dev’essere immediata l’azione nel dare risposte ai cittadini non solo di Modica ma di tutto il comprensorio. Azione anche nei confronti delle forze dell’ordine il cui l’impegno è stato tempestivo ma la mancanza di uomini e mezzi, come denuncio ormai da anni, hanno impedito di poter prendere questi malviventi. Una sola pattuglia non può far fronte ad atti delinquenziali del genere che avrebbero richiesto posti di blocco immediati in tutte le uscite dalla città.

Ho già chiesto al Ministro dell’Interno, Minniti, un tempestivo intervento per rafforzare i presidi di sicurezza per garantire migliore vivibilità ai cittadini in qualsiasi ora del giorno e della notte sia in città che nelle campagne. Occorre subito rafforzare gli organici delle forze di polizia affinché quello di sabato resti un episodio isolato e in breve tempo i quattro delinquenti autori della rapina vengano assicurati alle patrie galere.

Al Prefetto di Ragusa chiedo l’immediata convocazione di un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in città alla presenza degli operatori commerciali per avviare azioni comuni di salvaguardia e tutela della collettività e del territorio.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido