Lunedì, 08 Aprile 2019 - 10:18

Mercato auto, i risultati negativi di marzo sottolineano l’inefficienza del Governo nello stimolare il settore automotive italiano

Anche il mercato dell’auto vive un periodo negativo. Tra   i fattori predominanti che ne hanno determinato il crollo, in questo primo trimestre del 2019, ci sono     le due misure in vigore previste dalla legge di Bilancio, Ecobonus ed Ecotassa. Da tempo infatti si attende l’annunciato decreto attuativo ( senza il quale nessuno piò accedervi) ed il supersconto tanto reclamizzato ancora non c’è.

Secondo quanto riporta infatti il Ministero dei Trasporti sono state immatricolate, nel mese di marzo, 193.662 auto, il 9.6% in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il numero complessivo di macchine vendute nei primi tre mesi del 2019 è di 537.289, il 6.5% in meno rispetto al periodo gennaio-marzo 2018. Il calo oggi assume un peso particolare perché solitamente il mese di marzo è positivo per il mercato auto, invece oggi il trend è differente e preoccupa.

Un pasticcio , insomma, al quale bisogna porre rimedio subito.

Ho sollecitato i Ministri competenti a trovare immediate soluzioni per uscire da questo scenario di incertezza che ruota attorno alle disposizioni e al contempo rendere applicabili le norme sugli incentivi considerato che il tanto sbandierato   bonus non sembra aiutare il mercato dell’auto a causa soprattutto della mancanza del decreto attuativo e del portale per gli incentivi.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido