Martedì, 28 Gennaio 2020 - 12:43

Maltrattamenti negli asili. Il Governo non accelera sulla Legge, è complice di questi ignobili atti.

Apprendo ancora con profonda amarezza degli ennesimi episodi di maltrattamenti   nei confronti di bambini indifesi avvenuti in una scuola materna di Vittoria con l’arresto di due maestre.

Provo profondo rammarico e rabbia per questi atti inconcepibili nei confronti dei più deboli e provo la stessa rabbia nel pensare che una legge approvata alla Camera nel 2018 è inspiegabilmente ferma al Senato. Un rallentamento scandaloso di quel testo unificato contenente anche la mia proposta di legge su misure di prevenzione e contrasto di abusi e maltrattamenti, anche psicologica, in danno di di minori negli asili nido e nelle scuola dell’infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità.

E’ assurdo che il Governo non voglia calendarizzare l’analisi del testo in Commissione Affari Costituzionali per portarla in Aula.

Perché il Senato non accelera? Evidentemente in Commissione nessuno inorridisce per questi atti.

E’ opportuno che la maggioranza di Governo metta mano immediatamente alla legge e pensi alla salvaguardia dei bambini.

E’ una battaglia che porto avanti da quasi tre anni e adesso è il momento di dire basta ai menefreghismi e alle indifferenze.

E’ un atteggiamento molto discutibile quello del Governo che di fatto dice “NO” a telecamere in asili, case di riposo e comunità per disabili.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido