Giovedì, 16 Aprile 2020 - 20:41

Non vogliamo diventare il centro d’accoglienza d’Europa!

 
 La Sicilia non deve essere il luogo che serve al governo Conte per scaricare l’onere dell’accoglienza.
Chi dall’Alan Kurdi sarà portato domani sulla nave per fare quarantena, poi non sia fatto sbarcare in Sicilia ma vada negli altri paesi d’Europa perchè siamo stanchi, come Siciliani, di essere esposti a rischi che non meritiamo in generale ed ancor di più in questi giorni di emergenza dove il nostro comportamento è  esemplare e responsabile. I nostri sforzi per venire fuori dal tunnel del contagio, non possono essere vanificati da scelte governative sbagliate.
L'emergenza sbarchi in Sicilia non può essere gestita in modo irresponsabile, pericoloso e dannoso.
Al governatore della Regione, Nello Musumeci, chiedo che si opponga con determinazione a nome di tutti i siciliani alla riapertura dei centri di accoglienza privati e a far ospitare i migranti negli hotel chiusi per l’emergenza sanitaria. La Sicilia non è il centro d’accoglienza dell’Europa che se ne frega di ciò che succede in mare mentre la nostra Terra e la nostra Gente, rischiano di pagare un prezzo altissimo in termini sanitari, turistici e di sicurezza.
Noi Siciliani, non siamo disposti  a diventare la soluzione degli affari dei trafficanti di uomini e dei mercanti di vite umane, per colpa del permissivismo.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido