Venerdì, 26 Giugno 2020 - 17:32

Pozzallo, assistenza sanitaria ai marittimi. Subito il bando per la nomina dei nuovi medici fiduciari!

E’ complicata la situazione per i marittimi di Pozzallo e di tutto il comprensorio della provincia iblea ed aretusea  che da oltre un anno  sono assistiti da un solo medico fiduciario mentre prima erano due. Situazione che diventerà ancora più problematica dal prossimo anno quando l’unico medico in attività andrà in pensione.

Sollecitato da più parti mi sono rivolto al Ministro della Salute per affrettare l’emanazione  del bando per l’assegnazione di medici fiduciari per l’assistenza ai marittimi. La loro figura infatti è indispensabile per tutta l’area marittimi di Ragusa e Siracusa e se non si avvierà l’iter per la nomina del nuovo medico fiduciario questo servizio rischia di scomparire, arrecando certamente gravi problematiche ai marittimi, per  la salute, le pratiche sanitarie relative alle malattie, l’idoneità all’imbarco e le visite biennali.

Attualmente gli iscritti alla Capitaneria di porto di Pozzallo in qualità di marittimi di prima e seconda categoria sono oltre tremila, se a ciò si aggiunge che molti marittimi con matricola di Siracusa vengono ad effettuare le visite biennali a Pozzallo è evidente quanto sia necessario ed indispensabile provvedere al bando per l’assegnazione di una o due figure di medici fiduciari a Pozzallo.

Ho sollecitato quindi il Ministro Speranza ad attivarsi subito visto che siamo già molto in ritardo perchè si rischia di lasciare vacante la sede di Pozzallo e costringendo i marittimi pozzallesi  a rivolgersi  ai medici fiduciari di Siracusa, Augusta o alla sede del SASN di Catania

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido