Lunedì, 14 Dicembre 2020 - 11:02

Defibrillatori negli impianti sportivi e nelle sedi delle PA. Due emendamenti al Bilancio.

Due emendamenti alla legge di Bilancio per destinare risorse all’acquisto di defibrillatori semiautomatici e automatici esterni per garantire l’immediato soccorso negli impianti sportivi e nelle sedi delle pubbliche amministrazioni.

Da un recente censimento risultano purtroppo ancora tantissimi gli impianti sportivi non provvisti del defibrillatore semiautomatico o automatico esterno, in particolare in zone del Paese ad alta densità di povertà educativa e sanitaria.

Anche la maggior parte delle sedi di pubbliche amministrazioni sono sprovviste di tali dispositivi soprattutto gli uffici aperti al pubblico.

In entrambi i casi ho ritenuto indispensabile intervenire sulla legge di Bilancio proprio per superare un grave gap che se colmato potrà sicuramente salvare vite e talvolta sollevare il sistema sanitario nazionale dall’onere di una prestazione ospedaliera in quanto, nella maggior parte dei casi, il tempestivo intervento con defibrillatori semiautomatici e automatici esterni previene le conseguenze più gravi dell’arresto cardiaco e consente di proseguire le necessarie terapie con monitoraggio domiciliare.

Ritengo siano strumenti di vitale importanza in questo particolare momento dove la grave pandemia ha messo in seria difficoltà le nostre strutture ospedaliere, ormai quasi interamente convertite in reparti anti-COVID, e il crescente aumento dei ricoveri d’urgenza pone a rischio l’intero sistema di assistenza sanitaria del Paese.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido