Venerdì, 28 Maggio 2021 - 15:46

Gazebo Lega per #mangiacomeparli. Petizione in difesa del cibo vero e madeinitaly

Sabato 29 e domenica 30 Maggio la Lega torna in 2.000 piazze italiane per incontrare, ascoltare, coinvolgere.  #Mangiacomeparli, questo il nome dell’iniziativa, sarà anche in Sicilia con oltre 50 gazebo in altrettante piazze. La Lega si schiera a difesa del Made in Italy e delle eccellenze delle produzioni italiane contro Nutriscore, vino senza alcol, carne e latte finti, farine di insetti.
 
Ai gazebo i sottoscrittori potranno trovare il Disegno di legge della Lega “Promozione e tutela della dieta mediterranea e divieto dell’uso degli insetti e farine di insetti nelle mense pubbliche e scolastiche”.
 
Dichiarazione di Matteo Salvini: “Duemila gazebo da Nord a Sud, in tutte le Regioni d’Italia, per raccogliere le firme degli italiani a difesa del Made in Italy messo a rischio da concorrenza sleale e follie europee. Ringrazio militanti, sindaci e sostenitori siciliani per lo sforzo straordinario: è la prima mobilitazione nazionale - in tutta la politica italiana - dopo un anno di chiusura e al nostro fianco ci saranno anche i produttori. È un altro segnale di ritorno alla vita e alla normalità, siamo orgogliosi di celebrarlo a difesa dell’Italia”.
 
Oltre che ai gazebo, la raccolta firme #mangiacomeparli a difesa del Made in Italy sarà attiva anche qui online 
 
legaonline.it/mangiacomeparli da sabato 29 maggio.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido