Giovedì, 09 Maggio 2019 - 16:25

Manca il decreto attuativo ed il bonus assunzioni under 35 resta al palo

Il decreto dignità ha previsto solo per il biennio 2019-2020 un esonero contributivo per favorire l’occupazione destinato ai datori di lavoro che assumono under 35.

Una buona opportunità per quanti hanno intenzione di effettuare assunzioni a favore di quanti sono senza lavoro ed non hanno superato il 35esimo anno di età. Peccato però che tale disposizione non può essere attuata dai datori di lavoro perché non è ancora regolamentata: in pratica manca il decreto ministeriale e la conseguente circolare Inps.

Un impedimento che ha mandato in confusione gli interessati. Ho chiesto al Presidente del Consiglio e ai Ministri del Lavoro, Sviluppo Economico ed Economia e Finanze i motivi della mancata emanazione del decreto attuativo e soprattutto li ho invitati ad attivarsi nel più breve tempo possibile per sbloccare la situazione.

Ad oggi, ad un anno dall’entrata in vigore del decreto dignità, il provvedimento ministeriale non è ancora stato diffuso: i datori di lavoro infatti confidavano sul provvedimento per dirimere ogni dubbio. Il decreto Dignità, tanto pubblicizzato, ogni giorno mostra il suo lato oscuro e le notevoli criticità che bloccano crescita e lavoro. Nel caso specifico all’indomani dalla sua entrata in vigore molti datori di lavoro si erano affidati al decreto ministeriale per dirimere dubbi e per attuare le nuove disposizioni.

E’ passato un anno e del provvedimento non c’è nemmeno l’ombra e i dubbi permangono.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido