Mercoledì, 08 Novembre 2017 - 18:19

#SEVALGO1EURO, la campagna lanciata dalle reti professionali tecniche approda alla Camera

campagna #SEVALGO1EURO campagna #SEVALGO1EURO

Ho presentato un’interrogazione alla Camera dei Deputati a sostegno della categoria dei liberi professionisti, architetti ed ingegneri, affinché venga sanata la sentenza del Consiglio di Stato dello scorso 3 ottobre che ritiene ammissibile il compenso di 1 euro per i liberi professionisti che scelgono di lavorare per la Pubblica Amministrazione.

In questo modo ha inteso dare il mio contributo all’appello, #sevalgo1euro, lanciato da Inarcassa e dalla sua Fondazione contro questa sentenza. Il caso parte da Catanzaro dopo che il Consiglio di Stato ha dato il sigillo all’incarico di progettazione per il piano strutturale della città con un rimborso spese di 250mila euro e un compenso simbolico di un euro; fatto che ha naturalmente portato a vibrate proteste.


Ho chiesto al Governo quali azioni intende mettere in campo finalizzate ad escludere che, in futuro, altre stazioni appaltanti possano bandire gare con compensi pari ad un euro. Si tratta di un intervento a difesa e salvaguardia della dignità professionale di tantissimi liberi professionisti che operano con le pubbliche amministrazioni e per non ledere il diritto, negato dalla sentenza, a una retribuzione proporzionata alla qualità e alla quantità del lavoro prestato. 

Il testo dell'interrogazione: http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/18352&ramo=CAMERA&leg=17  

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido