Lunedì, 04 Novembre 2019 - 10:19

Lo sviluppo economico del Paese passa dal rilancio delle imprese del Mezzogiorno

Bisogna avere il coraggio di immaginare politiche economiche più attente alle necessità dei singoli territori in modo da dare, nel breve periodo, una boccata di ossigeno all'economia nazionale e contrastare i fenomeni di aumento della disoccupazione e del lavoro precario che tanta preoccupazione destano, soprattutto, nelle popolazioni meridionali.

Un coraggio che questo Governo deve avere avviando azioni che favoriscano le regioni del Sud in cui la crisi ha un carattere fortemente endemico come in Sicilia.

Tra le misure immediate da adottare ci sono ad esempio le esenzioni dal pagamento dell'imposta sul reddito per le nuove imprese che sorgeranno nelle regioni del Sud; azioni atte a favorire investimenti privati contribuendo a superare il divario socio-economico che affligge le regioni del Mezzogiorno.

Misure temporanee che i Ministri per la Coesione Territoriale e dell’Economia devono segnare in agenda alla voce priorità perché il rilancio del sud può favorire la ripresa economica dell’intero Paese.

Parla con me

Nome e cognome(*)
Inserire nome e cognome

La tua email(*)
Inserire email

Oggetto(*)
Inserire l'oggetto della richiesta

Messaggio(*)
Inserire un messaggio

ReCaptcha
Verifica antispam obbligatoria

Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
Presa visione dell'informativa sulla privacy, in merito al trattamento dei dati personali, consultabile a questo link:
relativamente al punto 1.1 (Obbligatorio)(*)
E' obbligatorio prestare il consenso per inviare il messaggio

relativamente al punto 1.2 (Non obbligatorio)
Valore non valido